Menu
  • Notizie dal mondo del libro

    Mercoledì 27 marzo 2019, alle ore 17,00, presso la Sala Conferenze dell’Istituzione Biblioteche di Roma (Via Ulisse Aldrovandi 14/a), si terrà la presentazione del volume di Leyla Vahedi Leggere prima di leggere: albi illustrati e libri app nell’età prescolare (AIB, 2018), Premio Giorgio De Gregori 2017.  Il volume indaga la lettura della primissima infanzia attraverso la lente privilegiata dell’albo illustrato e delle sue declinazioni digitali, approfondendone usi, modalità e relazioni messe in campo. La ricerca sulle pratiche di lettura delle fasce prescolari e sulla relativa letteratura (cartacea e digitale) è completata da analisi del dibattito professionale, osservazioni partecipanti di attività di lettura e testimonianze degli attori coinvolti.

    Notizie dal centro del libro
    Scelte di Classe
    8 Mar, 2019
    A cura del Centro per il libro e la lettura viene pubblicato annualmente Scelte di classe, curato dalle Associazioni Hamelin e Tribù dei lettori; il catalogo presenta una selezione dei migliori libri per bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni pubblicati nell’anno precedente.

    Notizie dal mondo del libro

    Tutti i giovedì di marzo la Biblioteca Civica “Carlo Negroni” di Novara ospita il ciclo di incontri “Pagine al femminile”.
    Nell’appuntamento inaugurale si parla del caso internazionale della giovane donna che ha deciso di scrivere per vincere la pura di diventare cieca.

    Notizie dal centro del libro

    La Rete delle Città del libro è stato un seme che ha dato origine a molte iniziative del Centro per il libro e la lettura, dal portale www.cittadellibro.it al progetto Città che legge.

    I festival rappresentano una ricchezza italiana nel mondo dell’intrattenimento letterario e della diffusione della cultura e della lettura. Ognuno con il suo pubblico e con il suo tema di riferimento fa risplendere le piazze animandole con le voci degli autori e ascoltando quelle dei lettori, che si affollano ad ascoltare, domandare, sognare.

    more videos
    Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo.
    Gianni Rodari
    Gianni Rodari
    Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività?

    Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com