Menu
  • Notizie dal mondo del libro

    Nel pomeriggio di lunedì 28 gennaio, in occasione del Giorno della Memoria, la famiglia Debenedetti e la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma organizzano un incontro in Sala Macchia (ore 16,30) dedicato al racconto 16 ottobre 1943 di Giacomo Debenedetti, che descrive la tragica storia della deportazione di migliaia di ebrei dal ghetto di Roma.

    Notizie dal mondo del libro

    In occasione del Giorno della Memoria, la Fondazione Luca e Katia Tomassini e Vetrya promuovono martedì 29 gennaio (ore 11) a  Orvieto l’incontro Una storia di deportazione. Monito e memoria. Le donne di Ravensbrück sul campo di concentramento femminile di Ravensbrück. Durante la mattinata sarà proiettato un filmato della sintesi dell’intervista a Mirella Stanzione, ex-deportata a Ravensbrück.

     

    Notizie dal mondo del libro

    A seguito di un viaggio della memoria ad Auschwitz, epicentro della Shoah che ha scosso il Novecento, un gruppo di studentesse e di studenti di alcuni licei romani ha iniziato a immaginare un modo diverso di ricordare quei terribili avvenimenti. Dall’incontro di questi ragazzi e di queste ragazze con Studio Azzurro – collettivo di artisti italiani attivo nel campo della videoarte e dei nuovi media – è nata la mostra al Testimoni dei Testimoni. Ricordare e raccontare Auschwitz (Palazzo delle Esposizioni, dal 26 gennaio al 31 marzo 2019), la prima mostra esperienziale ideata da studenti in uno spazio istituzionale della Capitale, da vivere come un invito a compiere un percorso fisico e mentale per mantenere accesa la memoria della storia.

     

    Notizie dal mondo del libro

    Domenica 27 gennaio 2019 il MUSLI Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia propone l’attività per famiglie “Fiabe sotto Torchio”: un laboratorio dedicato a grandi e piccini per scoprire il suggestivo mondo dell’arte tipografica.

    L’attività prevede una visita tematica nella sezione delle cantine storiche di Palazzo Barolo che rievoca la Tipografia Editrice Eredi Botta, qui attiva dal 1869 al 1903. I partecipanti avranno la possibilità di entrare in contatto diretto con macchine da stampa, taglierine e cassettiere con caratteri per apprendere il metodo lavorativo dell’antica bottega tipografica. Seguirà un laboratorio di stampa basato sull’utilizzo della linoleografia, tecnica di riproduzione delle immagini ampiamente utilizzata in ambito scolastico e artistico negli anni ’70. I soggetti messi “sotto torchio” si ispirano alle illustrazioni delle più belle fiabe per l’infanzia conservate nella Biblioteca della Fondazione Tancredi di Barolo.

    more videos
    Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere vorresti che l’autore fosse un tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira.
    J. D. Salinger
    J. D. Salinger
    Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività?

    Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com