Menu
  • Su iniziativa della Fondazione De Sanctis e in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura, nell’ambito del ciclo di letture "I capolavori della letteratura europea",  la Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani (Via della Dogana Vecchia 29 – Roma) ospita giovedì 30 maggio 2019 alle ore 18,00 un incontro su La montagna magica di Thomas Mann. Dopo l'anteprima alla Camera del 16 aprile,  si chiude idealmente al Senato la campagna di promozione della lettura del Cepell Il Maggio dei Libri, prevista per il 31 maggio.

    Introduce la giornalista Veronica Gentili. Intervengono la traduttrice Renata Colorni e gli scrittori Nadia Fusini ed Emanuele Trevi. Indirizzo di saluto del vicepresidente del Senato Anna Rossomando. Saluti istituzionali di: Francesco De Sanctis (Presidente Fondazione De Sanctis), Paola Passarelli (Direttore generale biblioteche e istituti culturali), Flavia Cristiano (Direttore del Centro per il libro e la lettura). Letture di Fabrizio Bentivoglio. Con il patrocinio del Senato della Repubblica

    Lunedì 27 maggio 2019, dalle 10 alle 13, si riuniranno presso il Teatro del Borgo di Solomeo circa 150 studenti di quattro istituti di Scuola secondaria di secondo grado di Perugia (Liceo “A. Pieralli”. Liceo Scientifico "G. Galilei”, Istituto “A. Capitini”, Istituto “G. Bruno”) per prendere parte ad un incontro sul tema dell’importanza del leggere, inserito tra le iniziative del Maggio dei libri 2019.

    Intervengono: Romano Montroni, Presidente del Centro per il libro e la lettura e promotore dell'incontro; Fernanda Cecchini, Assessore alla Cultura della Regione Umbria; Vito Mancuso, filosofo e scrittore, con un contributo dal titolo “Leggere: cosa significa e perché farlo”; Filippo Caccamo, comico e scrittore.

    Chiude la manifestazione Brunello Cucinelli, industriale del cachemire e intellettuale visionario che ha dato nuova vita al borgo medievale di Solomeo, divenuto centro della sua vita familiare, imprenditoriale e spirituale. A lui il Centro per il libro e la lettura assegnerà il titolo di Ambasciatore della lettura, per il suo forte e caratterizzante impegno nel settore culturale e sociale. 

    Si è tenuta all'Auditorium Parco della Musica di Roma alle 11.00 di ieri giovedì 23 maggio, alla presenza di più di mille alunni delle scuole romane, la premiazione della seconda edizione di Scelte di classe. Leggere in Circolo, un progetto di educazione alla lettura promosso da Roma Capitale - Assessorato alla Crescita Culturale e organizzato da Biblioteche di Roma, MIBAC Centro per il Libro e la Lettura e dalla Associazione PlayTown Roma.

     2.400 alunni dai 3 ai 16 anni provenienti da 120 classi delle scuole di Roma hanno sancito i vincitori e le vincitrici della seconda edizione del Premio Scelte di Classe: Un po' più lontano di Anaïs Vaugelade (Babalibri), Amos e Boris di William Steig (Rizzoli), Katitzi di Katarina Taikon (Iperborea), L'anno in cui imparai a raccontare storie di Lauren Wolk (Salani) e Un viaggio chiamato casa di Allan Stratton (Mondadori)

    Giovedì 23 maggio, alle ore 10,30, presso la Sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della Musica (Via Pietro de Coubertin 30, Roma) si terrà la presentazione di Scelte di classe. Leggere in Circolopromosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita Culturale e organizzato da Biblioteche di Roma e MIBAC Centro per il Libro e la lettura, in collaborazione con PlayTown Roma. 

    Durante la cerimonia finale verranno proclamati i 5 vincitori, uno per ciascuna fascia di età coinvolta, alla presenza di tutti i 150 circoli di classe (le classi-giuria), del Comitato di selezione, degli editori e degli autori

    more videos
    Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo.
    Gianni Rodari
    Gianni Rodari
    Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività?

    Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com