Menu
  • Il Centro per il libro e la lettura collabora quest’anno alla seconda edizione di Napoli Città Libro e ne sostiene il programma culturale. All’interno del programma della fiera partenopea, il Centro ha anche organizzato direttamente due incontri che coinvolgono il Presidente Romano Montroni e il Direttore Flavia Cristiano.

    Centoventi eventi e tantissimi autori e rappresentanti del mondo della letteratura e dello spettacolo si ritroveranno a Castel Sant’Elmo dal 4 al 7 aprile per la seconda edizione di Napoli Città Libro, Salone del Libro e dell’editoria di Napoli. La manifestazione è promossa dall’Associazione Liber@Arte fondata dagli editori Alessandro Polidoro, Diego Guida e Rosario Bianco, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura e il Polo museale della Campania del Ministero per i beni e le attività culturali, con il patrocinio di AIE Associazione Italiana Editori.

    Approdi. La cultura come porto sicuro sarà il filo conduttore di questa seconda edizione: un tema che coniuga la natura della città partenopea come snodo del mediterraneo, aperto a tutte le culture, e la cittadinanza senza confini per i libri e per la lettura. Nelle sale di Castel Sant’Elmo i visitatori potranno incontrare grandi nomi della letteratura contemporanea. Tra questi Raffaele La Capria che torna a un Salone del libro dopo diversi anni e che ripercorrerà le sue molte vite e il rapporto fra verità e trasfigurazione narrativa. E ancora Gianrico Carofiglio, Giancarlo De Cataldo, Maurizio Cucchi, Elio Pecora, Davide Rondoni, Francesco Piccolo, Ilaria Tuti, Licia Troisi, Sandra Savaglio, Ester Viola, Andrea Tarabbia, Enrico Ianniello e tanti altri. Una sezione intitolata “Rotta su Napoli” sarà dedicata a tradizioni, storie e protagonisti della città e della napoletanità.

    E’ stata presentata la 32esima edizione del  Salone del libro di Torinoda giovedì 9 a lunedì 13 maggio 2019 in programma cinque giorni di dialoghi e riflessioni intorno ai libri e alla lettura.

    La 32esima edizione è stata presentata nello spazio Murazzi Student Zone da Silvio Viale, presidente Associazione Torino, la Città del Libro, Giulio Biino, presidente Fondazione Circolo dei lettori, Maurizia Rebola, direttore Fondazione Circolo dei lettori, e Nicola Lagioia, direttore Salone Internazionale del Libro di Torino. Alla presenza, tra gli altri, di Sergio Chiamparino, presidente Regione Piemonte, e Chiara Appendino, sindaca Città di Torino.

    Come ricorda il comunicato di presentazione, il Salone Internazionale del Libro di Torino 2019 è un progetto di Associazione Torino Città del Libro e Fondazione Circolo dei lettori, con il sostegno di Regione Piemonte, Città di Torino, Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT, e di MIBAC Centro per il libro e la lettura, Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, Italian Trade Agency ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Fondazione Sicilia e Fondazione con il Sud.

    Mercoledì 27 marzo 2019, alle ore 17,00, presso la Sala Conferenze dell’Istituzione Biblioteche di Roma (Via Ulisse Aldrovandi 14/a), si terrà la presentazione del volume di Leyla Vahedi Leggere prima di leggere: albi illustrati e libri app nell’età prescolare (AIB, 2018), Premio Giorgio De Gregori 2017.  Il volume indaga la lettura della primissima infanzia attraverso la lente privilegiata dell’albo illustrato e delle sue declinazioni digitali, approfondendone usi, modalità e relazioni messe in campo. La ricerca sulle pratiche di lettura delle fasce prescolari e sulla relativa letteratura (cartacea e digitale) è completata da analisi del dibattito professionale, osservazioni partecipanti di attività di lettura e testimonianze degli attori coinvolti.

    more videos
    Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo.
    Gianni Rodari
    Gianni Rodari
    Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività?

    Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com