Menu
  • Notizie dal centro del libro

    «In una crisi come questa, di cui nessuno ha esperienza, il diritto prevalente non può che essere quello alla salute». Nel dibattito sollevato da Repubblica Bologna sui divieti e le libertà individuali, Romano Montroni, decano dei librai bolognesi e presidente del Centro per il libro e la lettura, non ha dubbi. «È inutile cercare un equilibrio tra salute e libertà, capisco che la vita di tutti sia stravolta, ma questa è una guerra e in tempo di guerra si fa così».

    Notizie dal mondo del libro

    Sulla scia della campagna lanciata da Roma Capitale #laculturaincasa, le Biblioteche di Roma aprono a tutti l’accesso alle risorse digitali e il prestito degli e-book diventano liberi e aperti a tutti i cittadini. Basterà attivare l'iscrizione online, anche quella gratuita, dal portale BiblioTu e si potrà fruire da remoto di uno straordinario patrimonio culturale, senza confini fisici e materiali.

    Notizie dal centro del libro

    “Pinocchio” di Collodi, le favole dei fratelli Grimm, “Il Piccolo Principe”: sono solo alcuni dei titoli resi disponibili da oggi online dal progetto “Leggere: forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza” della Regione Toscana, di cui il Centro per il libro e la lettura è partner. A questi si aggiunge un inedito molto attuale: "COVID il Barbaro". Storie lette ad alta voce a disposizione di tutti coloro che vorranno utilizzarli in questi giorni di emergenza con bambini e ragazzi di fascia d’età che va dal nido alla scuola secondaria.

    Notizie dal mondo del libro

    In tempi di Covid19 si rende ancora più indispensabile rafforzare il diritto dei cittadini a leggere, aggiornarsi, ascoltare musica, imparare, giocare, grazie anche al supporto delle tecnologie. Per questo motivo è stata avviata l’iniziativa “Uniti per ripartire”, frutto dell’accordo tra l’ICCU - Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche e DM Cultura, azienda specializzata nella creazione di soluzioni digitali per le istituzioni culturali.

    more videos
    Si può essere colti sia avendo letto dieci libri che dieci volte lo stesso libro. Dovrebbero preoccuparsi solo coloro che di libri non ne leggono mai.
    Umberto Eco
    Umberto Eco
    Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività?

    Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com