Menu
  • Da undici anni il concorso “Un libro da consigliare”, ideato e realizzato dalla Biblioteca di Monfalcone, mira a promuovere la lettura tra gli adolescenti, cercando di moltiplicare le possibilità che ogni ragazzo possa trovare lungo la sua strada i libri che fanno al caso suo, che possano coinvolgerlo, emozionarlo, arricchirlo.

     

    Per farlo, chiede agli studenti delle scuole medie e superiori (ragazzi dagli 11 ai 18 anni residenti sul territorio d’azione del Sistema Bibliotecario BiblioGO!) di consigliare ai loro coetanei un libro che hanno amato, spiegando, con i mezzi che ritengono più affini alla loro sensibilità (testo scritto, disegno, fumetto, video, fotografia), il perché della loro scelta. I lavori vengono esaminati da una giuria formata da 8 studenti provenienti da diverse scuole del territorio, e da un bibliotecario; i consigli di lettura più creativi e originali vengono premiati con buoni-libro; un premio speciale viene assegnato all’Istituto che raggiunge in percentuale il maggior numero di partecipanti. L’adesione al concorso è completamente gratuita.

    Il mensile del libro e della lettura Leggere:tutti lancia il contest Poetrycard, poesie per immagini da leggere e da guardare. I partecipanti potranno inviare in formato cartolina (12 x17 o 17 x 12) la loro illustrazione, foto o immagine con un testo poetico originale, senza limiti di creatività ed espressione.

    Per questa prima edizione, il tema da seguire per la realizzazione delle opere, è I Care, Mi preoccupo, ho a cuore: sviluppando temi come l’umanità, la solidarietà, la libertà e la pace. La partecipazione al contest è gratuita. Coloro che intendono partecipare dovranno inviare, entro il 30 aprile 2019, la loro cartolina poetica se si vuole con la firma dell’Autore (file di 300 dpi .JPG/.EPS/.PDF) per email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e/o via Instagram con un messaggio privato nel direct della pagina.

    Il Centro per il libro e la lettura collabora quest’anno alla seconda edizione di Napoli Città Libro e ne sostiene il programma culturale. All’interno del programma della fiera partenopea, il Centro ha anche organizzato direttamente due incontri che coinvolgono il Presidente Romano Montroni e il Direttore Flavia Cristiano.

    Centoventi eventi e tantissimi autori e rappresentanti del mondo della letteratura e dello spettacolo si ritroveranno a Castel Sant’Elmo dal 4 al 7 aprile per la seconda edizione di Napoli Città Libro, Salone del Libro e dell’editoria di Napoli. La manifestazione è promossa dall’Associazione Liber@Arte fondata dagli editori Alessandro Polidoro, Diego Guida e Rosario Bianco, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura e il Polo museale della Campania del Ministero per i beni e le attività culturali, con il patrocinio di AIE Associazione Italiana Editori.

    Approdi. La cultura come porto sicuro sarà il filo conduttore di questa seconda edizione: un tema che coniuga la natura della città partenopea come snodo del mediterraneo, aperto a tutte le culture, e la cittadinanza senza confini per i libri e per la lettura. Nelle sale di Castel Sant’Elmo i visitatori potranno incontrare grandi nomi della letteratura contemporanea. Tra questi Raffaele La Capria che torna a un Salone del libro dopo diversi anni e che ripercorrerà le sue molte vite e il rapporto fra verità e trasfigurazione narrativa. E ancora Gianrico Carofiglio, Giancarlo De Cataldo, Maurizio Cucchi, Elio Pecora, Davide Rondoni, Francesco Piccolo, Ilaria Tuti, Licia Troisi, Sandra Savaglio, Ester Viola, Andrea Tarabbia, Enrico Ianniello e tanti altri. Una sezione intitolata “Rotta su Napoli” sarà dedicata a tradizioni, storie e protagonisti della città e della napoletanità.

    more videos
    Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi.
    Franz Kafka
    Franz Kafka
    Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività?

    Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com