La nona edizione del Maggio dei Libri – la campagna nazionale di promozione della lettura ideata dal Centro per il libro e la lettura – è alle porte: mentre in tutta Italia gli amanti dei libri e della lettura sono intenti a organizzare iniziative originali e coinvolgenti (in media Il Maggio dei Libri si attesta sui 4.000 appuntamenti), in un’ideale inaugurazione martedì 16 aprile, dalle 10 alle 13, 270 studenti provenienti da alcune scuole superiori di Roma e dintorni (IC Pilo Albertelli, IC Ennio Quirino Visconti, IC Ferrari, IC Colombo, IC Manzi, IC Sereni, IC Garibaldi, IC Galilei, IC Keplero) saranno accolti nell’Aula dei Gruppi Parlamentari presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio

 

In questo contesto ricco di storia e simbologia, dopo i saluti inviati dai Ministri Marco Bussetti (MIUR) e Alberto Bonisoli (MiBAC), Giovanna Boda (Capo Dipartimento MIUR), Paola Passarelli (Direttore Generale DGBIC) e Romano Montroni (Presidente del Centro per il libro e la lettura) daranno il benvenuto ai ragazzi, per poi lasciare la parola allo scrittore Marco Missiroli per la sua lectio Io leggo con te, sulla bellezza e il valore della lettura, come esperienza sia individuale sia condivisa. A seguire, l’attore Luigi Lo Cascio leggerà il racconto Preparare un fuoco, dello scrittore statunitense Jack London. L’incontro sarà condotto dal giornalista del Corriere della Sera Paolo Conti. Sull'evento realizzerà un servizio Rai Cultura, media partner del Maggio dei Libri.

La campagna nazionale di promozione della lettura inizia il 23 aprile – Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, patrocinata dall’UNESCO – e prosegue fino al 31 maggio, concludendosi con il Pro-memoria Festival (organizzato dal Consorzio per il Festival della Memoria di Mirandola, con la collaborazione della casa editrice Einaudi) in programma a Mirandola dal 31 maggio al 2 giugno, nell’ambito del quale Lina Bolzoni (docente di letteratura italiana alla Scuola Normale Superiore di Pisa) terrà una lectio, insieme al poeta Franco Marcoaldi, su I libri per amici, ovvero la lettura come incontro personale e dialogo con gli autori che si leggono, da Petrarca a Machiavelli, da Tasso a Montaigne.

image Locandina "Io leggo con te"

pdf Leggi l'articolo de "La Lettura" del "Corriere della sera" del 14 aprile 2019