Domani giovedì 6 giugno alle 15 il Teatro Argentina di Roma, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura MiBac e con Biblioteche di Roma, organizza Ipotesi per un centenario fantastico, un pomeriggio di studio e riflessione in preparazione dell’anniversario della nascita di Gianni Rodari (Omegna 23 ottobre 1920 - Roma 14 aprile 1980). 

Intervengono: Pino Boero (Università di Genova), esperto di letteratura per l’infanzia e dell’opera di Gianni Rodari; Mario Piatti, musicologo esperto dell’opera di Rodari in musica che con Roberto Gori daranno vita a La grammatica della fantasia musicale; Flavia Cristiano, Direttore Centro per il libro e la lettura MiBac; Vanessa Roghi, storica; Fabrizio Marini, regista del documentario RAI Il profeta della fantasia; Matteo Frasca. ideatore e curatore di Radio Freccia Azzurra; Roberto Gandini, regista e coordinatore del Laboratorio Teatrale Integrato Piero Gabrielli

 Come possiamo festeggiare adeguatamente il centenario della nascita di Gianni Rodari? Il centenario rodariano dovrebbe essere proiettato in avanti o limitarsi al racconto celebrativo della sua opera? Cosa avrebbe scritto Rodari sulle pagine di un quotidiano oggi? E che storie avrebbe inventato per i bambini della generazione di Internet? Ovviamente sono domande retoriche che ci possono però aiutare a capire l’opera di Rodari, e a proiettarla nel futuro. Questa ricorrenza, oltre a ricordarcene la poliedrica produzione, ci permetterà di formulare alcune ipotesi sulla sua eredità creativa e politica e su come si possa e si debba continuare l’insegnamento rodariano, che peraltro non ha mai smesso di suscitare interesse in Italia e all’estero.

I docenti interessati, partecipando al convegno e assistendo allo spettacolo, potranno usufruire del riconoscimento di sei ore di credito formativo.

Ingresso libero scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 06 58 333 672

pdf Il programma