Lunedì 1° luglio, dalle ore 18.00, il John Fante Festival “Il dio di mio padre” sarà ospite della Casa delle Letterature di Roma (Piazza dell’Orologio 3), in occasione di Letterature – Festival internazionale di Roma.

Ci sarà la lettura dei brani delle opere semifinaliste e con i giurati Maria Ida Gaeta, Francesco Durante, Masolino D’Amico e Simona Baldelli, verranno annunciati e presentati i tre finalisti del Premio John Fante Opera Prima 2019, selezionati tra i seguenti autori:

 

 

– Emanuela Canepa, L’animale femmina (Einaudi)
– Lorena FiorelliLe convenienze (Castelvecchi Editore)
– Sandro FrizzieroConfessioni di un Neet (Fazi Editore)
– Heddi GoodrichPerduti nei Quartieri Spagnoli (Giunti)
– Daniele MencarelliLa casa degli sguardi (Mondadori)
– Alessandro MilanMi vivi dentro (Dea Planeta Libri)
– Paola PerettiLa distanza tra me e il ciliegio (Rizzoli)
– Marinella SavinoLa sartoria di via Chiatamone (Nutrimenti)
– Davide StaffieroIl programma (Eclissi Editrice) 

I tre finalisti parteciperanno alla XIV edizione del John Fante Festival “Il dio di mio padre” di Torricella Peligna (Chieti), che si terrà quest’anno dal 23 al 25 agosto.

Introdurrà Giovanna Di Lello, direttrice artistica del John Fante Festival “Il dio di mio padre” con l’intervento di Carmine Ficca, sindaco di Torricella Peligna.

A completare la serata una degustazione della linea Vini d’Autore dedicata a John Fante a cura di Vini Contesa.