Bernard Friot – quest’anno insignito del Premio Andersen - Protagonista della Cultura per l’Infanzia 2019  sarà a Genova dal 23 al 29 settembre, per una lezione magistrale sulla lettura e una serie di appuntamenti che insieme danno vita al programma Leggere, infinito futuro - Una settimana tra lettura e scrittura con Bernard Friot, promosso da Andersen con il MIBAC Centro per il libro e la Lettura e l’Institut Français d’Italie, in collaborazione con una rete di soggetti della città attivi sul fronte della cultura, dell’educazione e dell’infanzia, le case editrici Il Castoro e Lapis e con il patrocinio di Nati per Leggere Liguria e di AIB-Associazione Italiana Biblioteche sezione Liguria.

Autore francese di raccolte di racconti, romanzi e albi illustrati, Bernard Friot è attivo interprete della lezione rodariana non solo come scrittore ma anche come promotore della cultura per l’infanzia e in quanto traduttore francese di Gianni Rodari (autore di cui si festeggia nel 2020 il centenario dalla nascita e alla cui eredità Bernard Friot dedica un articolo su Andersen di settembre).

Si parte dalle riflessioni intorno ai “gesti” della lettura con la lezione magistrale di martedì 24 settembre al foyer del Teatro della Corte, “Coniugare il verbo leggere al futuro”, una conferenza che inaugura il ciclo formativo annuale per gli insegnanti del Teatro Nazionale di Genova e segna idealmente l’avvio delle iniziative di educazione alla lettura che il Centro per il Libro e la Lettura rivolge ogni anno al mondo della scuola, sia sostenendo progetti formativi per gli insegnanti sia promuovendo azioni rivolte direttamente agli studenti. Una tra tutte, Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole, che dall’11 al 16 novembre prossimi porterà la fascinazione della lettura ad alta voce negli istituti scolastici italiani di ogni ordine e grado. Martedì 24 settembre, in occasione della lezione magistrale, sarà consegnato ufficialmente a Bernard Friot il Premio Andersen “Protagonista per la Cultura per l’Infanzia 2019”.

Clicca QUI per consultare il programma completo.