Raccontare l'importanza della lettura con una storia a fumetti. È la sfida che lancia la Regione Toscana ai giovani delle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado con il Concorso "Se leggi colori la tua vita".

Gli studenti e le studentesse sono chiamati a misurarsi con la scrittura di un soggetto per una storia a fumetti che abbia come tema la lettura, un elemento cruciale per vivere una cittadinanza attiva e consapevole, inviando la propria candidatura entro il 20 dicembre 2019. Il progetto è stato abbracciato con entusiasmo anche dal Salone Internazionale del Libro di Torino e Lucca Comics & Games.

Proprio nel corso dell’edizione 2019 del Festival del fumetto di Lucca è stato presentato ufficialmente il bando del Concorso, con una conferenza stampa in cui Emanuele Vietina (LC&G), Silvio Viale (Salone del Libro), Alessandro Tambellini (Sindaco di Lucca) e Monica Barni (Vicepresidente della Regione Toscana) hanno suggellato questa collaborazione nel segno della lettura.

L'iniziativa si inserisce nelle azioni del Patto regionale per la lettura, il documento di indirizzo rivolto a tutti i soggetti della filiera del libro, sottoscritto per promuovere la lettura in modo coordinato, organico e trasversale e fare in modo che diventi un'abitudine sociale quotidiana.

L'attuazione del Patto è accompagnata da una capillare campagna promozionale che, invitando alla lettura, la propone come una risorsa e uno strumento chiave per "inondare" di colore la vita delle persone, la società e il mondo. Ecco perché lo slogan "Se leggi colori la tua vita". Il Concorso I soggetti presentati dai partecipanti potranno riguardare storie di ogni genere: realistico, umoristico, avventura, fantasy, ecc., ma il tema del soggetto dovrà ispirarsi al Patto regionale per la lettura. Sette i punti che lo sintetizzano: leggere è un tuo diritto; la lettura ti rende libero; puoi leggere con gli strumenti che preferisci; la biblioteca ti accoglie; puoi trovare il tuo libro in tanti luoghi diversi; quando leggi sei tu il protagonista; con la lettura cambi te stesso e contribuisci a cambiare il tuo Paese. I partecipanti dovranno elaborare un soggetto che dovrà contenere tutti gli elementi salienti della storia: i personaggi, l’ambientazione, la trama completa di finale e ogni altro elemento utile per la comprensione della vicenda narrata. I soggetti vanno presentati entro il 20 dicembre 2019 e verranno valutati da una Giuria composta da esperti del settore e i progetti migliori saranno quelli che risponderanno maggiormente alle finalità del Patto per la lettura. I vincitori si aggiudicheranno la pubblicazione di una storia a fumetti che sarà presentata al Salone Internazionale del Libro di Torino dal 14 al 18 maggio 2020 ed altri riconoscimenti che vedono il coinvolgimento attivo del Salone del Libro e di Lucca Comics & Games.

Maggiori informazioni, bando completo e scheda di partecipazione su www.seleggicolorilatuavita.it