Sono tre le autrici residenti a Torino tra le vincitrici del XV Concorso letterario nazionale Lingua Madre diretto alle donne straniere che vivono in Italia e alle donne italiane che vogliono raccontare l’incontro con l’Altra, un progetto permanente della Regione Piemonte e del Salone Internazionale del Libro di Torino.

 

 

Yeniffer Lilibell Aliaga Chávez (Perù) Prima Classificata; Berivan Görmez (Turchia) Seconda Classificata (Premio Speciale Consulta Femminile Regionale del Piemonte) insieme ad Alessandra Nucci (Italia); Narcissa V. Ewans (Polonia) Premio Speciale Torino Film Festival.

"Il Concorso letterario nazionale Lingua Madre è un progetto permanente della Regione Piemonte che lo sostiene attraverso l’assessorato alla Cultura – dice l’assessore alla Cultura, Turismo e al Commercio, Vittoria Poggio – Non un semplice concorso, ma una realtà composita di eventi, libri e progetti speciali con ricadute culturali e sociali sul territorio. In quindici anni ha coinvolto realtà istituzionali, enti, associazioni diventando spazio reale e inclusivo, testimone delle evoluzioni della società.” L’attività del Concorso Lingua Madre infatti continua nonostante l’emergenza sanitaria. “Siamo felici di comunicare l’esito delle votazioni della XV edizione nei tempi previsti – dice Daniela Finocchi, ideatrice e responsabile del progetto – proprio in considerazione del momento di grande difficoltà che stiamo attraversando, ci teniamo infatti a dare un segno di fiducia e speranza alle tante donne, straniere e italiane, che hanno partecipato e che continuano a seguire la quotidiana attività del progetto. Abbiamo infatti portato online la maggior parte dei nostri eventi con reading, incontri video, proposte di lettura, così come continueremo a svolgere tutta la nostra attività, a curare le pubblicazioni e i progetti speciali.”

Al seguente link tutti i comunicati sulle vincitrici, le loro biografie, le motivazioni della giuria, i racconti selezionati per la pubblicazione del volume Lingua Madre Duemilaventi – racconti di donne straniere in Italia (Edizioni SEB27), tutte le fotografie selezionate per il Premio Speciale Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, la giuria e gli incipit dei racconti vincitori.

Data l’attuale emergenza sanitaria, non è al momento possibile avere un’indicazione precisa in merito alla data della cerimonia di Premiazione. Quest’ultima, infatti, avrebbe dovuto svolgersi a maggio nell’ambito del Salone Internazionale del Libro di Torino che è stato rimandato a data da destinarsi.