Con il presente avviso, il Centro per il libro e la lettura intende effettuare un’indagine di mercato, secondo quanto previsto dalle Linee guida n. 4 ANAC di attuazione del D.lgs. 18 aprile 2016 n. 50 (aggiornate con delibera del Consiglio n. 636 del 10 luglio 2019 al decreto legge 18 aprile 2019, n. 32, convertito con Legge 14 giugno n. 55), per individuare gli operatori economici da invitare alla procedura negoziata per l’affidamento, tramite Mercato elettronico (MePA), del servizio di Tesoreria del Centro, per un periodo max di 3 anni con decorrenza 01/07/2020, con possibilità di rinnovo, d’intesa con le Parti, per ulteriori 2 anni, qualora ricorrano i presupposti di legge in vigore al momento della scadenza.
QU

L’affidamento ha per oggetto il servizio di Tesoreria che consiste nel complesso di operazioni legate alla gestione finanziaria del Centro e finalizzate, in particolare, alla riscossione delle entrate e al pagamento delle spese facenti capo al Centro e dallo stesso ordinate, alla custodia e amministrazione di eventuali titoli e valori, il rilascio di carte di credito, di debito e prepagate. Il servizio dovrà essere erogato tramite sistemi informatici con collegamento diretto tra il Centro e il Gestore, lo scambio dei dati e della documentazione inerenti. Il servizio dovrà avvenire mediante ordinativo informatico. Il Gestore dovrà effettuare le operazioni disposte dal Centro a valere sul conto corrente aperto presso la filiale dell’Istituto bancario più vicina alla sede del Centro.

Qui il testo integrale della manifestazione d'interesse in formato pdf

pdf Manifestazione interesse servizio Tesoreria Centro per il libro e la lettura 2020

Qui l'allegato Modello A, la cui compilazione è necessaria per la partecipazione alla procedura

default Modello A