La commissione di valutazione composta da Silvia De Felice (RAI 5), Fabio Nardelli (Programmista-regista) e Federico Ruozzi (Università di Modena e Reggio Emilia) ha decretato i  vincitori della seconda edizione di BookTuber Prize, il concorso a premi nato per incoraggiare i giovani alla lettura e a sviluppare la creatività artistica attraverso la produzione di video recensioni. Il concorso era rivolto a giovani di età compresa tra i 15 e i 25 anni, suddivisi in due categorie (15-19; 20-25).

Categoria 15-19 anni:

  • 1° premio: Leopoldo Pedron per la recensione di Tiziano Scarpa, Stabat Mater (Einaudi 2008);
  • 2° premio: Mariapia Zulli per la recensione di Donatella Di Pietrantonio, L'Arminuta (Einaudi 2017);
  • 3° premio: Kevin Cardamone e Domenika Caria per la recensione di Paolo Giordano, La solitudine dei numeri primi (Mondadori 2008)

Categoria 20-25 anni:

1° premio: Giulia Mauri per la recensione di Nicola Lagioia, La ferocia (Einaudi 2014).

2° premio: Matteo Brugnolo per la recensione di Francesca Mannocchi, Io Khaled vendo uomini e sono innocente (Einaudi 2019);

3° premio: Andrea Munari per la recensione di Walter Veltroni, Assassinio a Villa Borghese (Marsilio, 2019).

 

La premiazione avrà luogo in occasione del Salone del Libro di Torino (Ottobre 2020).