Sono più di 500 i beneficiari dei contributi messi a disposizione per il sostegno ai traduttori editoriali. Si tratta di 5 milioni di euro per il 2020 che hanno la funzione di compensare l’impatto economico negativo su questa categoria di lavoratori, percettori di redditi derivanti da diritti d’autore, conseguente all’adozione delle misure di contenimento della pandemia.

 

 

L’elenco dei beneficiari è stato pubblicato sul sito della Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore del Ministero per i beni  ele attività culturali e per il turismo. L’elenco contiene il nome dei beneficiari, la cifra corrispondente al reddito da diritto d’autore per il 2019 e la cifra del contributo corrisposto.

Le risorse messe a disposizione, il cui stanziamento era stato annunciato dal ministro Dario Franceschini lo scorso 16 ottobre, derivano dal Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali del Decreto Rilancio (DL 34/2020).