Il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, intende promuovere e valorizzare con la qualifica di Città che legge” l’Amministrazione comunale che si impegni a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio. Attraverso la qualifica di “Città che legge” si intende riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

Possono richiedere la qualifica di "Città che legge" per gli anni 2020-2021 le Amministrazioni comunali che siano in possesso di tutti i seguenti requisiti:

*   la presenza di una o più biblioteche di pubblica lettura regolarmente aperta/e e funzionante/i;

*   la presenza di una o più librerie/punti vendita di libri sul territorio;

*   la partecipazione dell’Amministrazione comunale e/o di scuole/biblioteche/librerie/associazioni gravanti sul territorio comunale ad uno dei progetti nazionali del Centro per il libro e la lettura (Libriamoci e Maggio dei libri);

*   l’esistenza di un festival, una rassegna o una fiera attinenti al libro, alla lettura e/o all’editoria, nonché l’esistenza di iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie, associazioni.

Per ottenere la qualifica di “Città che legge” 2020-2021 i Comuni dovranno fare domanda al Centro per il libro e la lettura, a firma del Sindaco o di un suo delegato, impegnandosi a promuovere la lettura con continuità anche attraverso la stipula di un Patto locale per la lettura che preveda una stabile collaborazione tra enti pubblici, istituzioni scolastiche e soggetti privati per realizzare pratiche condivise di promozione della lettura.

Le domande dovranno essere presentate utilizzando il formulario allegato al presente Avviso pubblico e dovranno pervenire al Centro per il libro e la lettura entro e non oltre le ore 18:00 di giovedì 6 Febbraio 2020. Il formulario di partecipazione, compilato in tutte le sue parti, andrà inviato al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Il Sindaco (o un suo delegato) attesterà con la propria firma la sussistenza dei requisiti dichiarati.

Le Amministrazioni comunali che hanno ottenuto la qualifica di “Città che legge” per l’anno 2018-2019 dovranno ripresentare la domanda per essere iscritte nell’elenco relativo al biennio 2020-2021.

Per informazioni e/o chiarimenti è possibile contattare la Segreteria organizzativa scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

pdf Avviso pubblico Città che legge 2020-2021

document Formulario per l'ottenimento della qualifica Città che legge 2020-2021