Il volume raccoglie i contenuti e la memoria della mostra 1861-2011. L’Italia dei libri, il contributo della Fondazione per il libro, la Musica e la Cultura al programma di celebrazioni per i centocinquant’anni dell’Unità d’Italia.

Nella tessitura della mostra, la trama essenziale è data dai centocinquanta Grandi Libri, idealmente uno per anno. L’idea è quella di una selezione rappresentativa: i libri che meglio esemplificano i percorsi culturali che hanno trasformato l’Italia del 1861 in quella del 2011. A questi si aggiungono i quindici SuperLibri, i quindici Personaggi, gli editori, i fenomeni editoriali e infine, nella sezione I luoghi della Lettura, compaiono librerie, biblioteche e premi letterari.