Traduttori Editoriali

“La traduzione ci permette di esplorare e scoprire miti, storie e idee di altre culture,
di inglobarli nella nostra e di allargare cosí le basi della nostra conoscenza
e i nostri orizzonti culturali. […].
La traduzione, oltre a permettere un dialogo tra lingue e culture diverse,
rende possibile dire nella propria lingua e nella società in cui si è nati
cose nuove che altrimenti non sarebbero dette, e dirle in modo nuovo.
Non è solo uno strumento importante per conoscere ciò che accade altrove,
ma è anche un mezzo col quale ringiovanire o modificare la lingua,
i pensieri, i valori e gli usi di una cultura”.

[Sante Matteo, Traduzione come contagio.
Di come la traduzione ha diffuso l’epidemia ossianica,
a cura di Luca Manini, in «Testo a fronte» n. 19, 1998, pp. 73-74]

Il settore della traduzione editoriale rappresenta un importante segmento nella filiera della produzione testuale e il Centro per il libro e la lettura intende puntarvi i riflettori, offrendo un servizio al mondo del libro attraverso l’area dedicata nel proprio spazio web.

La banca dati è aperta a tutti i traduttori editoriali che lavorano da qualsiasi lingua verso l’italiano e dall’italiano verso qualsiasi altra lingua, e rappresenta un luogo istituzionale in cui i traduttori possono presentare il proprio curriculum e le proprie esperienze; d’altro canto, gli editori che cercano un traduttore possono facilmente trovarvi una risposta alle loro esigenze.

Il sito istituzionale in cui la banca dati è ospitata ne assicura l’autorevolezza, nonché la sicurezza e la conservazione nel tempo.

Chi si può iscrivere
Si possono iscrivere tutti i traduttori editoriali che abbiano pubblicato almeno un libro tradotto da o verso la lingua italiana.
Affinché l’iscrizione venga validata è indispensabile inserire i riferimenti di almeno una pubblicazione tradotta.

Modalità di consultazione
La consultazione della banca dati avviene tramite un apposito motore di ricerca con diversi criteri fra i quali: cognome, nazionalità, paese di residenza, lingua di partenza, lingua di arrivo, lingua madre, genere letterario.

Per ogni eventuale segnalazione o commento scrivere a c-ll@beniculturali.it.

 

Iscrizione                 Consultazione

Centro per il libro e la lettura

via Pasquale Stanislao Mancini, 20 00196 Roma
Tel. +39 06 32389301
Fax +39 06 32389326